La Banca ha deciso di aprire una filiale sul Comune di Nola. Ai sensi delle Disposizioni di Vigilanza, l’apertura della filiale è subordinata all’adesione alla compagine sociale della Banca di almeno 400 nuovi soci.

Il progetto nasce dalla volontà di portare il Credito Cooperativo, i suoi valori e l’unicità del suo modo di fare banca, in un territorio in cui non è mai stato presente, in un momento come quello attuale in cui il tessuto economico e sociale necessita più che mai di istituti bancari capaci di offrire a tutti “un reale ascolto”.