Gentilissime Socie, carissimi soci,

il Presidente Valentino Grant lo scorso 1 luglio ha, ai sensi dell’art. 32 dello Statuto della Banca, rassegnato le proprie dimissioni essendo stato eletto, come ben noto, parlamentare europeo. Il Consiglio di Amministrazione con il supporto della Direzione Generale ha messo in atto, unanimamente, ogni azione atta a scongiurare questo evento.

Gli amministratori della Banca, che di cuore ringrazio, nella seduta dell’8 luglio mi hanno voluto affidare il compito di traghettare la banca sino alla prossima Assemblea ordinaria.

Cercherò nei prossimi mesi di portare avanti il lavoro egregiamente svolto dal Presidente e amico Valentino; raccogliere il suo testimone non sara’ un compito semplice atteso che Le sue doti manageriali hanno consentito alla Banca di raggiungere i livelli attuali che sono ampiamente riconosciuti sia dalla Capogruppo che dall’Organo di Vigilanza.

Ma il mio impegno, in uno con la Direzione Generale ed il personale, sarà massimo nel garantire continuità nella gestione dell’Istituto bancario con particolare attenzione alle esigenze dei soci e dei loro cari.

Come dichiarato al Consiglio di Amministrazione ed al Collegio Sindacale, intendo svolgere questo impegno con spirito di “Servizio” nel rispetto dei valori solidaristici e cooperativistici.

Confido nella Vostra stretta collaborazione per portare avanti un progetto che ha attraversato cento anni di storia, essendo stato, il nostro sodalizio, fondato il 14 dicembre 1921.

Nell’informarVi che sarà possibile incontrarmi in sede, preferibilmente previo appuntamento con la Segreteria 0823254230 nel giorno di Giovedì dalle 9,30 alle 12,30 e tutti i giorni nelle ore pomeridiane Vi saluto molto cordialmente.

Casagiove, lì 17 luglio 2019.

IL PRESIDENTE del CdA

Dott. Roberto Ricciardi