Seleziona una pagina

Indicatore sintetico di costo e profili di operatività

Descrizione

Cosa è l’Indicatore sintetico di costo(ISC)

L’indicatore sintetico di costo è una misura, espressa in euro, finalizzata a quantificare in modo semplificato il costo del conto corrente destinato ai consumatori.L’ISCviene determinato sommando tutti i costi annuali, fissi e variabili, del contocorrente.

Profili di utilizzo

Ai fini del calcolo dell’ISC la Banca d’Italia distingue tre differenti tipologie di conti correnti, ciascuno dei quali si caratterizza per differenti profili di utilizzo:

  • Conti correnti con sistema di tariffazione a consumo(c.d. conti ordinari); per tali conti il profilo di utilizzo è unico e si caratterizza per un’operatività limitata(112 operazioni);
  • Conti correnti in convenzione, per i quali è previsto un regime particolare che tiene conto delle loro specificità:
  • Conti correnti con sistema di tariffazione forfetario (c.d conti a pacchetto), per i quali sono previsti sei profili di operatività.

I profili di operatività(della clientela consumatori), definiti dalla Banca d’Italia per i conti a pacchetto e per i conti ordinari sono il risultato di un’indagine statistica effettuata nel 2009.Ogni profilo si caratterizza per numero e tipologia di operazioni annuali.Per un dettaglio si rimanda ad un estratto dell’Allegato 5A Metodologia per il calcolo dell’ISC per i conti correnti che riporta il dettaglio dei profili prospettati da BdI

Informativa

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Per le condizioni contrattuali dei prodotti e dei servizi illustrati e per quanto non espressamente indicato è necessario fare riferimento ai Fogli Informativi che sono a disposizione dei clienti presso tutte le Filiali della Banca e sul nostro sito internet.