Seleziona una pagina

Il Consiglio di Amministrazione approva, per l’anno 2020, l’istituzione di Borse di Studio a favore di Soci e figli di Soci. Un’iniziativa volta a sostenere lo studio promuovendone le eccellenze ed al contempo a valorizzare la figura del Socio. Il plafond deliberato per l’anno 2020 è di € 15.000,00 così suddiviso:

Borse di studio dell’importo massimo di € 700,00 cadauna agli studenti universitari che abbiano conseguito la laurea magistrale a ciclo unico nell’anno 2020, riportando una votazione non inferiore a 110/110, anche se fuori corso, e che non abbiano superato i 28 anni di età nel corso del 2020.

Borse di studio dell’importo massimo di € 400,00 cadauna agli studenti universitari che abbiano conseguito il 1° Ciclo di Laurea (laurea triennale) nell’anno 2020, riportando una votazione non inferiore a 110/110, anche se fuori corso, e che non abbiano superato i 25 anni di età nel corso del 2020.

Borse di studio dell’importo massimo di € 300,00 cadauna agli studenti universitari che abbiano conseguito il 2° Ciclo di Laurea (laurea magistrale) nell’anno 2020, riportando una votazione non inferiore a 110/110, anche se fuori corso, e che non abbiano superato i 28 anni di età nel corso del 2020.

Borse di studio dell’importo massimo di € 300,00 cadauna agli studenti di scuola media superiore che abbiano conseguito il diploma quinquennale al termine dell’anno scolastico 2019/2020 riportando una votazione non inferiore a 100/100.

Le Borse di studio verranno assegnate ad insindacabile giudizio del Consiglio di Amministrazione e nel caso in cui l’importo spettante agli aventi diritto sia complessivamente superiore al plafond di 15.000,00 euro, l’importo delle Borse di studio verrà equamente ridotto.

Coloro i quali intendano partecipare all’assegnazione delle Borse di studio dovranno far pervenire entro e oltre il giorno 31 Dicembre 2020 su apposito modulo disponibile sul sito ww.bccterradilavoro.it da trasmettere all’ufficio Soci della Sede di Casagiove unitamente ad una copia del certificato di diploma o di laurea (è sufficiente anche una dichiarazione sostitutiva di certificazione – dpr 28/12/2000 n. 445). La domanda dovrà essere sottoscritta dal beneficiario.

Potranno essere ammessi all’assegnazione della Borsa di studio gli studenti che faranno parte della compagine sociale o sono figli di Soci della BCC Terra di Lavoro – S. Vincenzo de’ Paoli alla data di pubblicazione del presente bando.

La consegna avverrà presumibilmente nella primavera del 2021 nel corso dell’apposita cerimonia.

La presenza è condizione necessaria per il ritiro della Borsa, in alternativa il Beneficiario dovrà fornire un giustificativo e designare un delegato a rappresentarlo alla Premiazione.

Casagiove, 12 Febbraio 2020

>> Scarica il modulo di adesione